Navigazione veloce
Funzioni Strumentali

Funzioni Strumentali

Le figure di docenti preposti alle funzioni strumentali al P.O.F. assumono particolare rilievo per la realizzazione delle finalità istituzionali della scuola in regime di autonomia.

Queste, ai sensi dell’art. 30 del C.C.N.L. 2002-2005, hanno il compito di valorizzare il patrimonio professionale degli insegnanti per l’attuazione e la gestione del Piano dell’Offerta Formativa dell’Istituto e per la realizzazione di progetti formativi d’intesa con enti ed istituzioni esterne alla scuola.

Sono identificate con delibera del Collegio dei docenti che ne definisce criteri di attribuzione, numero e destinatari.

Nel nostro Istituto operano otto docenti funzioni strumentali in riferimento alle quattro aree individuate:

 Area 1. Gestione del Piano dell’Offerta Formativa 

 Area 2. Supporto alla funzione docente, interventi e servizi per gli alunni 

 Area 3. Area tecnologica e interazione tra Scuola e Territorio 

 Area 4. Integrazione dei disabili e sostegno del disagio scolastico 

FUNZIONI

COMPITI

PERSONE

Area 1

Gestione del Piano dell’Offerta Formativa

- Coordinare le funzioni strumentali per l’elaborazione, la redazione, la stampa e la diffusione POF;

- Elaborare una sintesi del POF per la consegna alle famiglie all’atto dell’iscrizione;

- Produrre documenti e materiali didattici informatizzati;

- Monitorare e valutare l’efficacia del POF in itinere e a conclusione dell’a. s. con diffusione dei risultati;

- Valutare il sistema educativo di istruzione e di formazione – INVALSI: gestire la piattaforma, coordinare la somministrazione delle prove, curare la restituzione dei dati e pubblicare gli esiti;

- Valutare le caratteristiche organizzative dell’Istituto con questionari del MIUR e autogestiti (autoanalisi);

- Informare e curare le comunicazioni interne ed esterne;

- Elaborare griglie per le verifiche e le valutazioni degli apprendimenti (FF.SS. area 1 – area 2);

- Creare sinergie produttive con FF.SS., D.S., D.S.G.A. e Personale Ata.

prof.ssa Lucrezia QUITADAMO

(S. S.)

ins. Maria VAIRA

(S. I. e S. P.)

Area 2

Supporto alla funzione docente, interventi e servizi per gli alunni

Referente Educazione alla Salute.

- Coordinare e gestire le attività di accoglienza (Infanzia-Primaria e Secondaria);

- Curare le iniziative per realizzare la continuità didattico-educativa tra i diversi segmenti scolastici;

- Favorire gli incontri tra gli insegnanti e tra genitori ed insegnanti di classi ponte (Infanzia/Primaria – Primaria/Secondaria di I grado);

- Coordinare le attività di orientamento in uscita;

- Curare il successo scolastico e la partecipazione ai concorsi;

- Organizzare l’utilizzo della biblioteca scolastica;

- Analizzare i bisogni formativi dei docenti e gestire il Piano di formazione e aggiornamento;

- Supportare la funzione docente;

- Coordinare le attività di miglioramento e ampliamento dell’offerta formativa;

- Elaborare e divulgare il materiale utile alla compilazione di documenti funzionali alla valutazione degli alunni: documento di valutazione e certificazione delle competenze.

- Svolgere le funzioni di Referente educazione stradale e di educazione alla salute;

- Creare sinergie positive con il Dirigente, con le altre funzioni strumentali e con i docenti, nonché con il personale Ata.

prof.ssa Graziella

CILIBERTI (S. S.)

ins. Angela Maria GUERRA

(S. I. e S. P.)

Area 3

Tecnologie della informazione

e

interazione scuola-territorio

- Aggiornare il Sito WEB e sviluppare la produzione di materiali per rendere visibile e condivisibile dalle famiglie e dagli esterni le iniziative didattiche e culturali svolte dalla Scuola; (Secondaria di 1° grado);

- Aggiornare il patrimonio multimediale della Scuola (Secondaria di 1°grado);

- Dirigere i laboratori multimediali e coordinare le attività in esse realizzate;

- Collaborare con il Comune e le sue strutture operative;

- Curare e coordinare i rapporti con le Università su problematiche scolastiche specifiche;

- Realizzare attività relative ai progetti individuati e proposti dal MPI e le sue emanazioni decentrate (INDIRE, USR, IRRE, …);

- Coordinare e curare i rapporti con Comunità Mont. Gargano, Ente Nazionale Parco, Associazioni sportive e per il tempo libero (GAM, Amici della musica, Insieme per…); Cooperative di servizi; Caritas diocesana; Ufficio del giudice di pace; Centro Studi micaelici e garganici e Direzione Santuari per progetti culturali e attività promozionali;

- Collaborare con Aziende e Imprese produttive per la realizzazione di brevi stage e per le uscite didattiche;

- Svolgere le funzioni di Referente alla legalità e alla palestra;

- Creare sinergie positive con il Dirigente, con le altre funzioni strumentali e con i docenti, nonché con il personale Ata.

prof.ssa Libera Filomena TARONNA

(S. S.)

ins. Angela Maria

TOTARO (S. I. e S. P.)

Area 4

Integrazione dei disabili e gestione del disagio scolastico

- Coordinare le iniziative e le attività dei Docenti di sostegno, del GLH e del GLI;

- Approfondire e divulgare la normativa riguardante gli alunni con Bisogni Educativi Speciali DVA, DSA, altri disturbi evolutivi, BES derivanti dal contesto personale e/o sociale;

- Curare la documentazione personale degli alunni con BES redatta dagli specialisti e dai docenti: DF, PDF, PEI, PDP;

- Collaborare con le famiglie per fronteggiare situazioni di disagio scolastico e progettare interventi personalizzati e/o individualizzati anche coadiuvati dall’intervento medico-specialistico;

- Collaborare con il Servizio medico-socio-psicologico dell’ASL e con altre agenzie presenti sul territorio;

- Gestire il portale relativo ai BES: inserimento dei dati e della documentazione per la rilevazione dell’Organico di Sostegno;

- Valutare periodicamente la qualità dell’inclusione scolastica anche attraverso il PAI;

- Segnalare e curare l’acquisizione di strumentazione e sussidi specifici;

- Elaborare e/o divulgare il materiale utile alla compilazione di documenti e alla didattica personalizzata / individualizzata;

- Gestire e curare il materiale, la strumentazione e gli spazi funzionali all’attività didattico-educativa e psicomotoria (aula di Psicomotricità);

- Realizzare, organizzare e gestire il laboratorio scientifico;

- Creare sinergie positive con il Dirigente, con le altre funzioni strumentali e con i docenti, nonché con il personale Ata.

prof.ssa Maria Giovanna

LA TORRACA (S.S.)

ins. Libera Maria

PIEMONTESE (S.I. e S.P.)